• Turismo e tempo libero

    Tour in carrozza

    In un’Italia che guarda avanti si vuole associare il turismo al benessere, senza immissioni dannose per l’umanità e l’ambiente. Turismo lento Il turismo lento o slow tourism è il modo di viaggiare diffuso negli ultimi anni in contrapposizione alla frenesia dei viaggi mordi e fuggi. E’ il momento di prenderci un po’ di tempo per ammirare le bellezze e le abitudini dei luoghi che visitiamo. Si può andare nei luoghi più belli d’Italia in “modalità slow-tourism” effettuando tour a piedi in bicicletta ma non solo, c’è anche il turismo in carrozza. Stanno tornando alla carica anche le antiche professioni come i vetturini che con le loro carrozze trainate da bellissimi…

  • Storie di vita con i cavalli

    Tutti pazzi per la Bimba della Carrozza: Marika si racconta

    Tutti la conoscono, tutti ne sono incuriositi, tutti vogliono saperne di più. Del suo mestiere, della sua passione, dei suoi animali e della sua storia. Lei si chiama Marika Iavarone, ma per tutti, in città, è la Bimba della Carrozza. La cocchiera 24enne che ogni giorno gira il centro storico con la carrozza trainata dai suoi meravigliosi cavalli (Luigi e Mario), sempre a disposizione di chiunque voglia godere delle bellezze di Lucca da una prospettiva nuova e romanticamente intramontabile. Marika è una giovane intraprendente, sorridente e volenterosa, che ha trasformato la sua più grande passione nel suo lavoro, non senza difficoltà. Con le sue forze ha messo su una scuderia…

  • Paesaggi e località d'Italia

    Un’Italia green che vuole ripartire

    C’è una modalità di turismo che spesso è trattata come la Cenerentola del comparto e merita di essere riscoperta e valorizzata nell’ambito di un approccio eco-sostenibile: il turismo in #carrozza e #cavalli.Presente nelle città d’arte, ritrova un interesse speciale nei #borghi e nei piccoli centri per progetti di sviluppo all’insegna del #benessere della persona in armonia con l’ambiente. A condizione, ovviamente, che gli animali siano trattati con cura e rispetto, osservando norme rigide etiche e giuridiche. I vetturini etici hanno a cuore il benessere dei loro “colleghi di lavoro” a quattro zampe, che amano e allevano in contesti di vita adeguati, in campagna, in piccoli branchi, con acqua fresca e…

  • Città d'arte e cavalli

    A rischio l’attività delle carrozze nel centro storico di Lucca

    Pietro Osenga e i suoi due cavalli accompagnano in giro per il centro storico di Lucca in carrozza i turisti che arrivano da ogni parte del mondo fin dal 2003. O, sarebbe meglio dire, “accompagnava” in giro, visto che la sua, come tante altre, è una di quelle attività che il Covid-19 ha messo in ginocchio e che la CNA di Lucca sta seguendo con attenzione. A parte un paio di mesi questa ultima estate, l’assenza totale di turisti in città ha impedito a Pietro di lavorare e, di conseguenza lo ha portato ad avere moltissima difficoltà ad andare avanti. https://iltirreno.gelocal.it/lucca/cronaca/2021/03/04/news/a-rischio-l-attivita-delle-carrozze-nel-centro-storico-1.39981791?fbclid=IwAR1ftwS_u_CeS_ZfdFiFfBRVZqTeC1sjqhXWWILHkI3MscyrNil–Dkl7lM Hits: 4

  • Storie di vita con i cavalli

    C’è sempre qualcuno che non si arrende!

    Pietro Osenga, vetturino a Lucca Stiamo parlando di Pietro Osenga, vetturino a Lucca, il quale dopo tanto pensare, ha ben deciso di smettere di piangersi addosso e fare qualcosa, approfittando di un particolare che quasi nessuno mai aveva citato o scritto su giornali e web; le gesta e gli accadimenti dei Vetturini nell’esercizio della loro professione.  Purtroppo tutta la categoria è consapevole che se per 5 anni consecutivi la carrozza trasporta con soddisfazione ed eleganza migliaia di persone in giro, difficilmente o mai, la stampa si occuperà di loro! Ma se solo una volta in cinque anni un cavallo scivolerà a terra inciampando, apriti o cielo e inevitabilmente il mostro che si avvale…

  • Paesaggi e località d'Italia

    Un aperitivo od un picnic in carrozza a Lucca

    Prima o poi qualcuno doveva pensarci, qualcuno doveva trovare l’idea, e da che parte del mondo poteva accendersi la lampadina? Lucca … Italia… Pietro … Mentre una parte consistente di opinione pubblica vorrebbe o desidererebbe che l’Italia primeggiasse in riserve petrolifere, risorse del sottosuolo, iper-tecnologie e milioni di “umanoidi” chiusi in tanti stanzini davanti ai PC, il Cocchiere di Lucca, Pietro Osenga rilancia la sua proposta turistica tutta Made in Italy, fatta nel Paese del sole, con gente cordiale e un servizio serio e impeccabile. Ammirerete panorami e monumenti unici che tutti Voi, turisti di tutto il mondo, potete trovare solo qui da noi, in Italia. https://www.carrozzecavalli.net/2019/04/un-aperitivo-o-un-pic-nic-dove-in-carrozza-naturalmente/?fbclid=IwAR2WHG68DgG5TMF9GblQpomnq2u7sUN_B81IL7iWPevKTydEFLJv2K09EVM #turismoincarrozza #turismoecavalli #carrozzecavalli Hits: 32

  • Storie di vita con i cavalli

    Marika con Luigi e Mario

    Marika con Lucier e Mario… La scuderia di Marika Iavarone è nata nel 2019. I nostri cavalli sono Mario e Luigi, due esemplari di cavalli iberici importati direttamente dalla Spagna per arrivare fino a Lucca, dove, facendo servizio di piazza, sono diventati le star della città e dei bambini di Lucca. Particolare è l’abitudine di Luigi che durante il percorso urbano, ha le sue soste obbligatorie nei tanti negozi che lo hanno viziato con caramelle, carote e zuccherini. Perciò, se deciderete di salire sulla carrozza di Marika e vedrete il cavallo entrare con la testa nei negozi non spaventatevi! www.italiaincarrozza.com Hits: 69

  • Paesaggi e località d'Italia

    Il Vulture e la scuderia Cialdella

    Il Vulture E’ la zona del nord della Basilicata dominata dal profilo del massiccio del monte Vulture (1326 m). Il Vulture conserva un importante patrimonio ambientale, ove i luoghi di tipo naturalistico sono legati perlopiù alla presenza di boschi, sorgenti, torrenti sub-montani e aree da pascolo. Vulcano isolato, il Vulture è stato attivo fino al pleistocene superiore, ossia fino a circa 130.000 anni or sono, con lunghe fasi di quiescenza. Fenomeni vulcanici secondari si sono verificati anche in epoca contemporanea, fino al 1820.  Il turismo nel Vulture è prettamente naturalistico. Gli ecoturisti possono praticare escursioni a piedi, in bicicletta e anche a cavallo. Facilmente, si possono osservare i falchi che…